LA SCUOLA

La Naturopatia è una disciplina antica che intende insegnare le varie conoscenze e tecniche per ripristinare l’equilibrio energetico dentro di noi e per migliorare quello esistente, nella promozione di un migliore benessere.

Quando nasce la nostra scuola
La Scuola di Formazione in Naturopatia Psica,  attiva in Abruzzo a Pescara dal 2008 e dal 2017 in Toscana a Pistoia, vuole trasmettere ai suoi allievi le conoscenze e gli strumenti che possano consolidare il loro bagaglio culturale e scientifico, nella importante e nuova professionalità di Operatore del Benessere. La nostra Scuola di Naturopatia inoltre è basata su fondamenti di principi psicosomatici, nella sicura convinzione che ogni disturbo, ogni afflizione sia dovuto certamente ad uno squilibrio energetico, ma anche ad un cattivo rapporto con se stessi e il contesto sociale. Il Naturopata che uscirà da questa scuola sarà quindi in grado di individuare e fronteggiare il disagio, ed in queste situazioni saprà portare il suo contributo in termini di conforto, di rimedi naturali, di tecniche di rilassamento, di consigli di sana alimentazione, di antiche e moderne tecniche di massaggio antistress. Il rinnovato interesse nella nostra società verso le tematiche del vivere meglio, ci fa sperare e ritenere che ci sarà sempre più bisogno, e quindi sempre più lavoro per i migliori Operatori del Benessere.
Ammissione e percorso didattico
AMMISSIONE: ai fini dell’accesso alla Scuola Triennale di Formazione in Naturopatia Psicaoccorre aver conseguito il seguente titolo di studio o la seguente qualifica: Diploma di Scuola Media Superiore, Diploma di Estetista, Infermiere, Erborista, Fisioterapista.  La Scuola è a numero chiuso e prevede un numero massimo di 40 partecipanti. La formula a moduli didattici consente l’iscrizione in qualsiasi momento dell’anno. 
DURATA:  La Scuola ha durata di 3 anni e prevede l’erogazione di 1200 ore complessive, di cui 600 lezioni teorico-pratiche e 600 attività esperienziali-pratiche-laboratoriali.  Ogni anno si prevedono 200 ore di didattica (lezioni d’aula teorico-pratiche) e più 200 ore di attività pratiche complementari e di ricerca come visite guidate a giardini botanici, Centri di Educazione Ambientale, Festival Olistici, giornate esperienziali, workshop, Centri Termali e di Medicina del Benessere ed Estetica ecc 1200 ore nei tre anni allineandosi ai profili formativi europei di Naturopatia nell’ottica di un futuro riconoscimento professionale. Le attività didattiche si svolgono il sabato e la domenica, intera giornata. 
SPECIALIZZAZIONE: il 4° anno di perfezionamento in Naturopatia permette a chi ha già conseguitoil titolo di Naturopata di approfondire alcune materie apprese nel percorso triennale quali Erboristeria e fitoterapia, Riflessologia, Alimentazione naturale, Massaggio ecc). 
FREQUENZA: la frequenza è prevista nei week-end : il sabato e la domenica  dalle 9.30 alle 18.30 una volta o massimo due al mese. 
ESAME DI VERIFICA: ogni anno vi sarà un esame di verifica su tutte le materie insegnate. Alla fine del triennio è previsto un esame conclusivo con la discussione delle tesi e il rilascio del titolo. 
TITOLO FINALE: al termine del triennio, a seguito della verifica delle presenze e superamento degli esami previsti per ciascun anno, verrà conferito ai discenti l’Attestato di Formazione Triennale in NATUROPATIA. 
TUTOR: La Scuola di Naturopatia Psica si avvale delle figure di Tutor che seguiranno gli allievi durante l’iter formativo e nella stesura e verifica delle tesine per l’esame di fine triennio. 
TESI: Le tesi verranno corrette e migliorate attraverso la verifica degli insegnanti del Corso, per poter, eventualmente, accedere alla pubblicazione nel sito della Scuola.  L’opportunità è data per interpretare la necessità di fornire agli allievi ottimi strumenti di studio e di sostegno, per un migliore collocamento futuro nel mondo del lavoro.  La possibile pubblicazione dei lavori sul sito della Scuola è al giudizio insindacabile del Direttore Dott. Dino Burtini e del suo staff di insegnanti. 
PARTECIPAZIONE A SINGOLI WEEK-END: E’ possibile seguire le lezioni su una o più materie della Scuola frequentando singoli week-end al costo di € 130,00 (iva esclusa). In tal caso verrà rilasciato, su richiesta, un attestato di partecipazione. 
SEDE DIDATTICA: le lezioni avranno luogo nelle Aule Didattiche in Via Michelangelo, 14-Pescara (primo piano) La Scuola per esigenze didattiche e formative teorico/pratiche si avvale di convenzioni con altri centri cittadini.
Programma Triennale

Il programma triennale della Scuola di Naturopatia Psica prevede un ciclo di tre anni didattici non propedeutici: Anno Didattico Rosso, Anno Didattico Verde e Anno Didattico Blu. Pertanto oltre alla regolare iscrizione di inizio anno (febbraio), è possibile iscriversi in qualsiasi momento dell’annualità. Il totale delle ore, a prescindere dal periodo di iscrizione, rimane sempre di 1200 per i tre anni. I colori Rosso, Verde, Blu contraddistinguono gli argomenti che vengono trattati nei singoli anni didattici: l’anno Rosso propone tematiche relative all’alimentazione naturale, riflessologia plantare ecc, l’anno Verde sviluppa principalmente l’ambito fitoterapico ed erboristico e infine l’anno Blu è centrato sul benessere psicofisico e argomenti correlati. Anno Didattico Rosso Anno Didattico Verde Anno Didattico Blu

E.P.G. esperienze pratiche guidate

Una Scuola di Naturopatia che si rispetti non può prescindere dal proporre ai propri allievi la possibilità di vivere il percorso di apprendimento teorico-pratico in relazione con attività esperienziali legate al territorio e alle risorse della natura e al mercato del lavoro.

La Scuola di Naturopatia Psica, facendo proprio tale pensiero, prevede annualmente, all’interno del piano di studi,  singole giornate, weekend o più giornate dedicate a visite guidate presso fattorie didattiche, centri benessere e termali, festival olistici, parchi regionali, giardini botanici, oasi naturalistiche, siti artistici e culturali, ecc. Tali esperienze, facoltative e complementari, rappresentano un arricchimento sotto il profilo umano e un valore aggiunto per la formazione degli allievi che hanno la possibilità di entrare in contatto diretto con temi e realtà oggetto di studi nel loro percorso triennale.

L’allievo potrà dunque prendere consapevolezza e beneficiare, sia in termini personali che didattici e conoscitivi, delle attività che vengono svolte in tali contesti dove la figura del naturopate è già presente o potrebbe trovare un interessante inserimento futuro. Il direttore della Scuola, psicologo e antropologo e i docenti (biologi, farmacisti, erboristi, naturopati, medici, professori universitari, direttori di oasi naturalistiche, parchi ecc) accompagnano con passione e interesse nelle suddette esperienze gli allievi, i quali spesso coinvolgono piacevolmente gli stessi familiari. 

  I NOSTRI E.P.G. ossia Esperienze Pratiche Guidate: 

 IL SALICE Armonia&Salute di Graziano Appicciutoli, Colli Dei Galli, 15 Castilenti (TE)  LA RESERVE-TERME, SALUTE E BENESSERE, Loc. S.Croce – Caramanico Terme (PE)   Torre di Cerrano, Pineto (TE) visita al “Giardino Mediterraneo” e al “Museo del Mare”, gli allievi immersi nella natura e nel fantastico paesaggio abruzzese tra il mare e il verde degli alberi  Giardino Officinale Torzolini Morro  d’Oro (TE) Raccolta erbe e produzione oli essenziali    Università “G. d’Annunzio”   visita e passeggiata botanica al “Giardino dei Semplici” con la Prof.ssa Leporini  Facoltà di Geologia, collezione di rocce e minerali con il Prof. G. Iezzi Elementi di chimica e cristalli    Attività didattica e passeggiata botanica presso Giardino Botanico D. Brescia a Sant’Eufemia a Maiella (PE)   V Congresso SEDIBAC in Barcellona (SP), la Scuola Triennale di Naturopatia Psica è stata ospite del dott. OROZCO  esperto di Fiori di Bach  Lezione teorico-pratica del Dr. De Cristofaro sulla Dieta Vegetariana e della dott.ssa M. Manieri sul FUNCTIONAL FOODS VEGANI presso il ristorante vegetariano “Esprì” di Colonnella (TE)    SANI MEDICAL CENTER Castellalto (TE), direttore sanitario  Dott. De Cristofaro  Scuola Medica Salernitana, la Scuola di Naturopatia Psica ha avuto il piacere di visitare il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana ripercorrendo  virtualmente la nascita e l’evolversi della Scuola, conoscendo i principali medici del tempo, la filosofia alla base del loro operare  medico e gli strumenti utilizzati nel lontano XI secolo  Giardino della Minerva di Salerno, alla scoperta della terapeutica medioevale salernitana, fondata essenzialmente sulla “dottrina dei quattro umori” che è basata a sua volta sull’antica “teoria degli elementi” elaborata da Pitagora verso il VI sec. a.C  Orto Botanico “San Colombo”- Parco Nazionale del Gran Sasso e visita a “Santo Stefano” di Sessanio (AQ)   UNIVERSITA’ degli Studi di Chieti “G. D’Annunzio” . evento -FASHINATION PLANTS-  Riserva naturale regionale Lago di Penne e “Orto Botanico riserva Lago di Penne”    GUARDA LA GALLERY

Modalità di iscrizione
Per una nuova iscrizione è possibile scaricare il Modulo di Iscrizione QUI , compilandolo con i dovuti dati personali, versando la quota di iscrizione e inviando i documenti richiesti al contatto mail a info@psica.eu  comprensivi di ricevuta del bonifico, l’iscrizione risulterà VALIDA. La Segreteria Organizzativa alla ricezione della mail, provvederà ad inviare le credenziali per accedere nell’Area Riservata del sito, dalla quale si potrà visualizzare e scaricare il materiale didattico fornito dalla Scuola. L’iscrizione può essere effettuata anche in sede c/o la Segreteria Organizzativa in Via Michelangelo, 14-Pescara dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30/13:00 e dalle 15:00 alle 18:30. Inoltre la Scuola ritiene utile e opportuno un colloquio GRATUITO  informativo e conoscitivo con l’interessato/a, al fine di valutare le sue motivazioni e prospettargli l’organizzazione del percorso formativo e le modalità di svolgimento. Non è obbligatorio. Attenzione! Come da regolamento, la prenotazione ai corsi via e-mail o telefonica, non seguita da pagamento della quota per l’acconto, è da ritenersi nulla. L’acconto non è rimborsabile.    COSTO ANNUALE:  II Costo annuale  è di € 1.500,00 + IVA (€1.830,00) con la possibilità della rateizzazione: 

  1. Versamento in unica soluzione all’atto dell’iscrizione per un totale di € 1.830,00 (€ 1.500,00 + IVA) 
  2. Versamento di due rate da € 976,00, una all’atto dell’iscrizione e l’altra dopo sei mesi per un totale di € 1.952,00 (€ 1.600,00 + IVA) 
  3. Versamento in otto rate mensili, la prima da € 324,00 all’atto dell’iscrizione e le altre 7 rate da € 250,00 da saldare entro la fine di ogni mese successivo per un totale di € 2.074,00 (€ 1.700,00 + IVA). 

  MODALITA’ DI PAGAMENTO: 

  1. A MANO 
  2. TRAMITE BONIFICO BANCARIO 
  3. TRAMITE VAGLIA POSTALE 

 

  1. Presso la sede Psica in Via Michelangelo, 14-Pescara 
  2. Bonifico Bancario intestato a:  
  • PSICA Srl 
  • UBI Banca Fil. Pescara 
  • IBAN: IT33J0311115400000000009319 

Causale: -il nome del corso “SCUOLA DI NATUROPATIA (specificando la sede: PESCARA O PISTOIA)” -il nominativo del partecipante (nome e cognome) Ad esempio: “ISCRIZIONE (O RATE SUCCESSIVE) SCUOLA DI NATUROPATIA PSICA PESCARA/PISTOIA SIG. MARIO ROSSI 3. Via Michelangelo, 14 -65124- Pescara  L’iscrizione risulta completa e definitiva con la consegna a mano o con l’invio tramite mail (info@psica.eu) della seguente documentazione: 

  • una foto tessera 
  • fotocopia del documento identità 
  • fotocopia codice fiscale/partita iva 
  • fotocopia titolo di studio o dichiarazione sostitutiva 
  • fotocopia della ricevuta di pagamento della quota di iscrizione 

L’ordine cronologico di ricezione della ricevuta di avvenuto versamento determina l’effettiva iscrizione alla Scuola pertanto gli iscritti sono pregati di chiedere conferma alla Segreteria Organizzativa ( Tel. 085.299123) della corretta ricezione della documentazione inoltrata.   

Segreteria Organizzativa: dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 18:30 

Per eventuali chiarimenti e informazioni contattare: Tel. 085.299123   e-mail:  info@psica.eu

Naturopatia – viaggi-studio
L’obiettivo è quello di portare un arricchimento non solo a livello formativo, ma anche sotto il profilo umano e relazionale, visitando luoghi d’interesse paesaggistico e  naturalistico e di interesse professionale per la figura del naturopata.  Numerose le  esperienze e i viaggi europei: in Spagna, a Barcellona, in Transilvania,  in Slovenia. L’esperienza rientra tra le attività proposte annualmente dalla Scuola PsicA e ha valenza di un EPG (Esperienza Pratica Guidata) per un numero di 120 CFT (Crediti Formativi Tirocinio).  La stessa è libera ed aperta alla partecipazione degli allievi della Scuola, loro familiari ed amici, in linea con lo spirito di condivisione e crescita professionale e relazionale che la Scuola stessa intende promuovere nell’ambito della sua mission.    2017: Slovenia  2016: Transilvania (RO)  2015: Barcellona (SP)
Tesi di naturopatia
ELABORATO FINALEPer la preparazione della prova finale l’allievo, sulla base dei propri interessi, contatta, entro l’ultimo anno di corso, direttamente il docente dell’insegnamento nel quale intenda sostenerla; tale docente sarà il Relatore. La richiesta deve necessariamente essere accompagnata dal Modulo di Richiesta Tesi che il relatore dovrà firmare. (in basso puoi scaricarlo!)
Nel caso in cui l’allievo non possa, per questa via, ottenere l’assegnazione di un argomento, il Direttore della Scuola provvederà d’ufficio a nominare un relatore, con il quale l’allievo dovrà prendere contatto per definire l’argomento dell’elaborato e le relative modalità di svolgimento. 
La Direzione si riserva la possibilità di valutare la proposta di un eventuale relatore esterno alla Scuola su indicazione dell’allievo. 
La Tesi è un elaborato originale dell’allievo. L’argomento scelto deve essere sviluppato autonomamente dallo studente in un certo arco temporale sulla base delle indicazioni fornite dalla Scuola. La prova finale prevede la stesura di un elaborato individuale su una tematica concordata e svolta sotto la guida di un relatore. Tale elaborato può essere il resoconto di uno studio empirico condotto dal candidato, una circoscritta ricerca bibliografica o una sintesi critica di articoli scientifici su un definito argomento. 
Frontespizio tesi <— clicca e scarica
Modulo della Richiesta Tesi e Quota di Iscrizione<— clicca e scarica
TEMPISTICA E LINEE GUIDA PER LA STESURA DELL’ELABORATO FINALE<— clicca e scarica Domanda di Ammissione e Idoneità all’esame finale <— clicca e scarica 
TITOLO FINALE 
Al termine del triennio, a seguito della verifica delle presenze e superamento degli esami previsti per ciascun anno, verrà conferito ai discenti l’Attestato di Formazione Triennale in NATUROPATIA.
IV anno di perfezionamento
Abbiamo programmato Corsi/Master ai quali riconosciamo differenti crediti formativi che permetteranno di conseguire il IV anno di Perfezionamento in Naturopatia .    Per il conseguimento del titolo di perfezionamento è possibile accedere nelle seguenti condizioni e modalità:  1) gli allievi in corso iscritti presso la Scuola possono iscriversi contemporaneamente ai singoli corsi di proprio interesse, i crediti accumulati verranno riconosciuti alla fine del triennio;  2) possono accedere subito anche i candidati alla prossima sessione di tesi prevista a settembre 2018, i crediti potranno essere accumulati anche successivamente alla discussione della tesi;  3) l’accesso è previsto per i diplomati in naturopatia    Per il conseguimento del titolo del IV Anno bisogna raggiungere il numero totale finale di 200 crediti, come predetto, c’è la possibilità di iscriversi anche contemporaneamente alla frequenza della Scuola, i crediti verranno sommati alla fine del percorso.    I Corsi/Master attivi sono i seguenti:  – Corso base: Iridologia (Dott.ssa Di Giovanni) Programma  – Massaggio Svedese e Decontratturante (Dott.ssa Isidoro)  – Massaggio Californiano (Dott.ssa Isidoro) Programma  – Corso base: Auricoloterapia (Dott.ssa Di Blasio) Programma  – Massaggio Ayurvedico ( Dott. Ruggieri)    IN PROGRAMMAZIONE (a breve attivi): 

  • – Riflessologia Plantare 
  • – Corso base di cucina naturale 
  • – Test dei colori di Luscher corso base e avanzato (Dott. D’Ilario) 
  • – Psicodiagnostica I e II Livello 

Inoltre la partecipazione a viaggi-studio prevede il riconoscimento di 40 crediti, agli E.P.G.10 crediti, ad attività di ripasso o seminari sono previsti 5 crediti  In ultimo  è possibile acquisire i crediti necessari anche frequentando le attività proposte dal Centro PsicA:  PsicA-Yoga ( a cura del Dott. Di Blasio), Costellazioni Familiari ( a cura della Dott.ssa Broccolini) e i corsi di Danzamovimento e Teatroterapia (a cura del Dott. Burtini)

Perchè diventare Naturopata?

Perché è una professione emergente che si occupa del prossimo utilizzando metodi naturali e seguendo la propria vocazione di counselor della salute.

Al contrario dei lavori alienanti, monotoni e poco gratificanti, la Naturopatia offre la possibilità di esplorare nuovi aspetti della vita, della psicologia umana, degli squilibri energetici, delle cause dei disagi imparando così a gestire meglio la propria vita, quella dei famigliari e dei clienti; soprattutto oggi dove gli stili e i ritmi di vita sono disumani e stressanti.

Sbocchi professionali

In questi ultimi anni si sta assistendo ad una maggiore attenzione ai temi legati all’ambiente, al benessere con metodi naturali, ad una maggiore attenzione alla qualità della vita, alla ricerca di un’alimentazione corretta e consapevole.

Pertanto, il naturopata, professionista esperto in discipline bionaturali, beneficia attualmente di prospettive occupazionali molto favorevoli: il 70% dei naturopati svolge l’attività come libero professionista, il restante 30% presso centri benessere, studi medici, stazioni termali, erboristerie e farmacie in locale attiguo.

Si prevede che nei prossimi anni, il rapporto tra offerta e domanda sarà vantaggioso per l’inserimento del naturopata nel mondo del lavoro, con benefici e gratificazioni economiche, soddisfacendo nel contempo la forte passione per il mondo del benessere naturale (delle discipline bionaturali).

Storia della Naturopatia

La Naturopatia vanta tradizioni secolari in Europa e si basa su antichi principi teorici e pratici. Questi principi sono di fondamentale importanza e sono alla base deontologica della condotta e dell’operatività dei Naturopati, nell’esercizio della loro professione.
1) Il potere curativo della natura (Vis medicatrix naturae)
La Naturopatia riconosce la capacità intrinseca del corpo, che è ordinato e intelligente, di guarire se stesso. Il Naturopata interviene per individuare e rimuovere gli ostacoli alla ripresa e per facilitare e aumentare la capacità di autoguarigione.
2) Identificare e trattare le cause (Tolle causam)
Il Naturopata cerca di identificare e rimuovere le cause alla base della malattia, piuttosto che eliminare o semplicemente sopprimere i sintomi.
3) Non nuocere (Primum non nocere)
La Naturopatia segue tre principi per evitare di danneggiare il paziente:
– utilizzare metodi e rimedi che riducono al minimo il rischio di effetti collaterali  dannosi;
– evitare la soppressione dei sintomi;
– riconoscere e rispettare il processo di guarigione dell’individuo;
4) Guidare ed educare (Docere)
Il Naturopata educa a stili di vita salubri e incoraggia la responsabilizzazione della persona nei confronti del suo stato di salute.
5) Trattare tutta la persona
Il Naturopata tratta ogni individuo, tenendo conto dei fattori fisici, emotivi, genetici, ambientali e sociali. Incentiva il Benessere della persona, cioè la condizione in cui ci si sente in salute nel corpo, nella mente e nello spirito.
6) Prevenzione
Il Naturopata sottolinea la prevenzione delle malattie, la valutazione dei fattori di rischio e suscettibilità ereditaria, facendo interventi appropriati per prevenire la malattia.
La Naturopatia si sforza di creare un mondo sano in cui l’umanità possa prosperare.  
Prende le mosse anche dalla scuola medica salernitana, che già dal XIII secolo, riprendendo l’antico adagio del poeta Giovenale “Mens sana in corpore sano”, ammoniva che per stare bene occorreva avere la ”Sanità dell’anima e la salute del corpo”.
La Naturopatia fa suo questo antico precetto e pertanto intende risvegliare l’attenzione di tutti, su quelle che sono le regole, i ritmi e le coordinate naturali per tentare di soffrire di meno, di vivere meglio e di garantirsi una serena vecchiaia. La Naturopatìa è un approccio naturale e non medico alla salute riconosciuto dall’O.M.S. l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Benchmarks for Training in Naturopathy – WHO 2010), che ha come scopo quello di stimolare le innate potenzialità di recupero e auto- guarigione, di riequilibrare l’organismo in maniera ampia, profonda e armonica e a risvegliarne e rafforzarne la vitalità, tenendo conto soprattutto della propria individualità, fattore cardine della naturopatia.
IL NATUROPATA, PROSPETTIVE PROFESSIONALI
Quella del Naturopata  è una professione emergente  che si occupa del prossimo utilizzando metodi naturali e seguendo la propria vocazione di counselor della salute.
La vecchia proposta di Legge Lucchese, che ancora condividiamo, delineava così l’ambito specialistico del Naturopata:
“l’operatore professionale della naturopatia può intervenire sulla persona in stato di salute nell’ambito dell’educazione, prevenzione e assistenza al benessere della persona, con metodiche manuali, bioenergetiche e nutrizionali. L’operatore naturopata opera attraverso l’educazione-informazione sui principi dell’alimentazione naturale, sull’igiene della persona, sull’attività fisica e sui corretti stili di vita, attraverso l’educazione all’abitare, secondo i principi della bio-architettura, l’utilizzo di tecniche di massaggio, di rilassamento e di respirazione. Sono comunque espressamente proibiti sia la prescrizione di farmaci e di prodotti erboristici, sia la effettuazione di qualsiasi forma di manipolazione chiropratica e osteopatica”. 
Il naturopata non è un medico, né uno psicologo né tanto meno un sociologo, ma un professionista il cui obiettivo principale è quello di portare ogni individuo alla piena consapevolezza di sé, insegnandogli ad attivare le proprie forze vitali in relazione all’ambiente. Egli è un “educatore” che fornisce supporto e consulenza per lo sviluppo e l’affermazione di stili di vita salubri, necessari per la conquista del benessere psico-fisico.
Favorisce lo sviluppo delle potenzialità individuali di prevenzione attraverso l’informazione e l’educazione alla gestione e al rafforzamento delle proprie risorse fisiche, psichiche ed emozionali. 

Massaggio ayurvedico, tecniche di rilassamento, rimedi floreali,  riflessologia plantare, stimolazioni cromatiche, tecniche di movimento corporeo, oligo e gemmoderivati, erbe e piante, consigli di sana alimentazione, sono gli elementi elettivi che il Naturopata con approccio olistico (visione unitaria di mente – corpo – anima), utilizza per favorire il ripristino dell’equilibrio psicofisico ed il mantenimento della salute e del benessere. Le sue competenze e i suoi campi d’azione si collocano nelle aree non specificatamente mediche della salute, non avendo finalità né diagnostiche né terapeutiche, ma di stimolo delle capacità di autoguarigione della persona nella sua globalità. E’ bene sottolineare che il lavoro del naturopata non si sostituisce mai alle terapie medico chirurgiche o psicologiche, ma le affianca al fine di ottimizzarle.
E’ certo che la tendenza attuale sarà sempre più spostata verso l’utilizzo di tecniche e metodiche che garantiscano soluzioni ai problemi psicofisici con interventi nel settore naturale. Di conseguenza il personale di assistenza alla salute dovrà essere sempre più aggiornato e specializzato.
Attualmente in Italia non è ancora stata giuridicamente riconosciuta la figura professionale del Naturopata, ma data la continua e crescente diffusione della materia, vi sono però concrete possibilità, in un prossimo futuro, di una regolamentazione definitiva di questo settore da parte del Parlamento Italiano ed Europeo.
 La legge e la Costituzione italiana non vietano affatto al naturopata di avviare un’attività autonoma e, una volta terminati gli studi, il naturopata può decidere di seguire una delle seguenti strade: libera professione, collaborazione con studi associati, con erboristerie e farmacie, con ditte di prodotti erboristici e/o omeopatici e di dietetica naturale, palestre, centri benessere, termali e beauty farm.

ISCRIZIONI IN CORSO

SCARICA IL CALENDARIO-PROGRAMMA DELL’ANNO DIDATTICO BLU 2020